Tancredi Biondi Santi

L’innovazione della tradizione

Tancredi Biondi Santi, non soltanto nel proprio nome, porta in sé l’eredità di una famiglia che ha trovato il proprio destino nel binomio tra innovazione enologica ed eccellenza vitivinicola.
Tancredi Biondi Santi

L’innovazione della tradizione

Tancredi Biondi Santi, non soltanto nel proprio nome, porta in sé l’eredità di una famiglia che ha trovato il proprio destino nel binomio tra innovazione enologica ed eccellenza vitivinicola.

O

riginario di Siena, dove ha compiuto gli studi scolastici, si è poi trasferito nel capoluogo Firenze per iniziare gli studi di Viticoltura ed Enologia alla facoltà di Agraria, approfondendo temi, pratiche e tecniche che avevano profondamente influenzato la sua vita già dalla prima giovinezza. All’esperienza universitaria, fin dal principio, Tancredi ha affiancato il lavoro presso l’azienda di famiglia, curando in particolare i rapporti col mercato estero e sostenendo il padre Jacopo nella conduzione e nelle scelte amministrative. Appassionato viaggiatore e amante delle diverse culture, dal 2017 è protagonista del nuovo corso del Castello di Montepò, di cui ha reimpostato integralmente la gestione, e coordina il team del progetto Montepò 2030.

O

riginario di Siena, dove ha compiuto gli studi scolastici, si è poi trasferito nel capoluogo Firenze per iniziare gli studi di Viticoltura ed Enologia alla facoltà di Agraria, approfondendo temi, pratiche e tecniche che avevano profondamente influenzato la sua vita già dalla prima giovinezza. All’esperienza universitaria, fin dal principio, Tancredi ha affiancato il lavoro presso l’azienda di famiglia, curando in particolare i rapporti col mercato estero e sostenendo il padre Jacopo nella conduzione e nelle scelte amministrative. Appassionato viaggiatore e amante delle diverse culture, dal 2017 è protagonista del nuovo corso del Castello di Montepò, di cui ha reimpostato integralmente la gestione, e coordina il team del progetto Montepò 2030.

CASTELLO DI MONTEPÒ

UNA STORIA DEL VINO

Al Castello di Montepò, Jacopo Biondi Santi è stato capace di valorizzare tutte le grandi potenzialità di un territorio storicamente vocato alla produzione di uve d’eccellenza.

CASTELLO DI MONTEPÒ

UNA STORIA DEL VINO

Al Castello di Montepò, Jacopo Biondi Santi è stato capace di valorizzare tutte le grandi potenzialità di un territorio storicamente vocato alla produzione di uve d’eccellenza.

Seguici su instagram
Castello di Montepò – Jacopo Biondi Santi