CASTELLO DI MONTEPÒ

VISITE E DEGUSTAZIONI

V

ivere il vino a Castello di Montepò è un’esperienza davvero particolare, sin dall’arrivo al punto di accoglienza, da cui prende il via la visita della Tenuta della famiglia e del Castello che, oltre ad essere il cuore produttivo dell’azienda, è anche la dimora di Jacopo Biondi Santi.  Immersi in una natura incontaminata, potrete osservare una terra straordinaria, dove la civiltà della vite e del vino, sono il segno distintivo di una tradizione che questa famiglia – di generazione in generazione – ha tramandato nei secoli, diventando un punto di riferimento del vino di qualità in Italia e nel mondo.  Percorrere il viale che conduce al Castello, osservare i vigneti, il bosco e i campi che si stendono sulle colline della Tenuta, ascoltando il racconto di una storia che riluce di passione e cura per la terra, prepara l’animo e la mente ad un incontro che non potrà essere dimenticato. Ospitalità esclusiva, competenza tecnica e passione per il proprio lavoro,  sono questi i valori che scoprirete durante la visita a Castello di Montepò.

I

n tal senso, l’appassionato di vino dovrà necessariamente prenotare la sua visita, indicando il giorno e la degustazione preferita e scelta tra le tre proposte: Ghibli, Tramontana e Maestrale. Basterà compilare il form presente sul sito o comunicare telefonicamente la degustazione prescelta. Castello di Montepò è aperto tutto l’anno. Le visite e le degustazioni sono prenotabili tutti giorni, negli orari indicati nel form di riferimento. Le degustazioni dei vini seguono le stagioni: Autunno/Inverno (da novembre a marzo) e Primavera/Estate (da aprile a ottobre) con la variazione di alcuni vini posti in degustazione. Ogni giorno sono previsti due turni di degustazione alternati e in orari differenziati. Ogni degustazione prevede un minimo di 6 pax sino ad un massimo di 12 pax. Le lingue utilizzate nel corso della visita e della degustazione tecnica sono: inglese, francese e italiano

A ciascun winelover ospite di Castello di Montepò sarà consegnato un kit personalizzato a servizio della degustazione. Ogni formula di visita e degustazione ha orari prestabiliti ed un tempo di durata indicato nel form di prenotazione. 

V

ivere il vino a Castello di Montepò è un’esperienza davvero particolare, sin dall’arrivo al punto di accoglienza, da cui prende il via la visita della Tenuta della famiglia e del Castello che, oltre ad essere il cuore produttivo dell’azienda, è anche la dimora di Jacopo Biondi Santi.  Immersi in una natura incontaminata, potrete osservare una terra straordinaria, dove la civiltà della vite e del vino, sono il segno distintivo di una tradizione che questa famiglia – di generazione in generazione – ha tramandato nei secoli, diventando un punto di riferimento del vino di qualità in Italia e nel mondo.  Percorrere il viale che conduce al Castello, osservare i vigneti, il bosco e i campi che si stendono sulle colline della Tenuta, ascoltando il racconto di una storia che riluce di passione e cura per la terra, prepara l’animo e la mente ad un incontro che non potrà essere dimenticato. Ospitalità esclusiva, competenza tecnica e passione per il proprio lavoro,  sono questi i valori che scoprirete durante la visita a Castello di Montepò.

I

n tal senso, l’appassionato di vino dovrà necessariamente prenotare la sua visita, indicando il giorno e la degustazione preferita e scelta tra le tre proposte: Ghibli, Tramontana e Maestrale. Basterà compilare il form presente sul sito o comunicare telefonicamente la degustazione prescelta. Castello di Montepò è aperto tutto l’anno. Le visite e le degustazioni sono prenotabili tutti giorni, negli orari indicati nel form di riferimento. Le degustazioni dei vini seguono le stagioni: Autunno/Inverno (da novembre a marzo) e Primavera/Estate (da aprile a ottobre) con la variazione di alcuni vini posti in degustazione. Ogni giorno sono previsti due turni di degustazione alternati e in orari differenziati. Ogni degustazione prevede un minimo di 6 pax sino ad un massimo di 12 pax. Le lingue utilizzate nel corso della visita e della degustazione tecnica sono: inglese, francese e italiano

A ciascun winelover ospite di Castello di Montepò sarà consegnato un kit personalizzato a servizio della degustazione. Ogni formula di visita e degustazione ha orari prestabiliti ed un tempo di durata indicato nel form di prenotazione. 


Le degustazioni e gli abbinamenti cibo/vino

CELEBRIAMO
IL VINO

C

elebrare l’amore per il vino è ricercarne l’essenza di una civiltà, antica e nuova, ma fedele ai valori della terra. Castello di Montepò tocca l’anima perché racconta una storia di una famiglia che, al vino, per generazioni, ha dedicato tutta se stessa, diventandone un simbolo di unicità italiana. La bellezza dei luoghi, i profumi del bosco, l’imponenza della rocca, la maestosità del Castello medievale sono il contesto di un incontro tutto da vivere e da ricordare. Sarete accolti con riguardo perché Voi, appassionati winelovers, condividete il valore dell’amicizia. Esperienza e conoscenza sono, insieme, la forza della memoria che riluce del piacere di un legame vissuto con autentica armonia.

GHIBLI

La freschezza del bosco della Tenuta di Castello di Montepò

2 vini: Jet Rosè IGT Toscana e Morellino di Scansano – DOCG.

N.B: nella proposta di degustazione autunno/inverno in sostituzione al JeT Rosè  è inserito in degustazione il vino Braccale di Castello di Montepò.

PRENOTA LA TUA VISITA

TRAMONTANA

La magia dei rossi di Castello di Montepò

3 vini: Jet Rosè IGT Toscana –  Morellino di Scansano – DOCG  – Sassoalloro IGT Toscana.

N.B: nella proposta di degustazione autunno/inverno in sostituzione al JeT Rosè  è inserito in degustazione il vino Braccale di Castello di Montepò.

PRENOTA LA TUA VISITA

MAESTRALE

Quattro vini d’eccellenza di Castello di Montepò

4 vini: Jet Rosè IGT Toscana –  Morellino di Scansano – DOCG  – Sassoalloro IGT Toscana – Schidione IGT Toscana.

N.B: nella proposta di degustazione autunno/inverno in sostituzione al JeT Rosè  è inserito in degustazione il vino Braccale di Castello di Montepò.

PRENOTA LA TUA VISITA


Le Degustazioni e gli abbinamenti Cibo/Vino

C

elebrare l’amore per il vino è ricercarne l’essenza di una civiltà, antica e nuova, ma fedele ai valori della terra. Castello di Montepò tocca l’anima perché racconta una storia di una famiglia che, al vino, per generazioni, ha dedicato tutta se stessa, diventandone un simbolo di unicità italiana. La bellezza dei luoghi, i profumi del bosco, l’imponenza della rocca, la maestosità del Castello medievale sono il contesto di un incontro tutto da vivere e da ricordare. Sarete accolti con riguardo perché Voi, appassionati winelovers, condividete il valore dell’amicizia. Esperienza e conoscenza sono, insieme, la forza della memoria che riluce del piacere di un legame vissuto con autentica armonia.

  • GHIBLI

    La freschezza del bosco della Tenuta di Castello di Montepò

    2 vini: Jet Rosè IGT Toscana e Morellino di Scansano – DOCG.

    N.B: nella proposta di degustazione autunno/inverno in sostituzione al JeT Rosè  è inserito in degustazione il vino Braccale di Castello di Montepò.

    PRENOTA LA TUA VISITA

  • TRAMONTANA

    LA MAGIA DEI ROSSI DI CASTELLO DI MONTEPÒ

    3 vini: Jet Rosè IGT Toscana –  Morellino di Scansano – DOCG  – Sassoalloro IGT Toscana.

    N.B: nella proposta di degustazione autunno/inverno in sostituzione al JeT Rosè  è inserito in degustazione il vino Braccale di Castello di Montepò.

    PRENOTA LA TUA VISITA

  • MAESTRALE

    QUATTRO VINI D’ECCELLENZA DI CASTELLO DI MONTEPÒ

    4 vini: Jet Rosè IGT Toscana –  Morellino di Scansano – DOCG  – Sassoalloro IGT Toscana – Schidione IGT Toscana.

    N.B: nella proposta di degustazione autunno/inverno in sostituzione al JeT Rosè  è inserito in degustazione il vino Braccale di Castello di Montepò.

    PRENOTA LA TUA VISITA

Fuori il Castello

All’arrivo nell’area di sosta, vicino al Wineshop aziendale, sarete accolti dal responsabile della wine experience che, sin dalla prenotazione, ha gestito l’accreditamento degli ospiti.

Dentro il Castello

Varcata la soglia di Castello di Montepò, si comprende interamente la magia del luogo.

Ospitalità e competenza

Sul lato ovest della corte del Castello insistono gli ambienti di affinamento, sviluppati su due diversi livelli.

La Sala Degustazione

Sul lato est della Corte del Castello, sotto il portico, si apre la grande Sala di degustazione dove si celebrano i vini di Castello di Montepò.

Fuori il Castello

All’arrivo nell’area di sosta, vicino al Wineshop aziendale, sarete accolti dal responsabile della wine experience che, sin dalla prenotazione, ha gestito l’accreditamento degli ospiti.

Dentro il Castello

Varcata la soglia di Castello di Montepò, si comprende interamente la magia del luogo.

Ospitalità e competenza

Sul lato ovest della corte del Castello insistono gli ambienti di affinamento, sviluppati su due diversi livelli.

La Sala Degustazione

Sul lato est della Corte del Castello, sotto il portico, si apre la grande Sala di degustazione dove si celebrano i vini di Castello di Montepò.

CASTELLO DI MONTEPÒ

INFO UTILI

Tutte le indicazioni per visitare e acquistare il vino al Castello di Montepò.

Tel: 3455730272
Mail: visite@castellodimontepo.it

CASTELLO DI MONTEPÒ

INFO UTILI

Tutte le indicazioni per visitare e acquistare il vino al Castello di Montepò.

Tel: 3455730272
Mail: visite@castellodimontepo.it

Seguici su instagram
Castello di Montepò – Jacopo Biondi Santi